Log in or Create account

Numero 10 - 14 maggio 2008 NORMATIVA [30]    GIURISPRUDENZA [30]    DOCUMENTAZIONE [12]

Un Governo a leadership rafforzata per una legislatura costituente

La formazione del IV Governo Berlusconi segnala forti elementi di discontinuità rispetto ad alcuni aspetti che tradizionalmente hanno connotato i comportamenti delle nostre istituzioni nel momento della costituzione dell’esecutivo nazionale. In particolare, spiccano sia la consistente riduzione del numero complessivo dei componenti dell’esecutivo rispetto a quanto sinora avvenuto, sia la rapidità – che è stata pubblicamente sottolineata con soddisfazione anche dal Capo dello Stato - che ha caratterizzato la costituzione della nuova compagine governativa. Ministri e sottosegretari di Stato sono scesi da poco meno di un centinaio a cinquantanove, ed il giuramento del Governo è avvenuto entro termini davvero ragguardevoli non solo rispetto all’intera storia repubblicana (meno di un mese dalle elezioni), ma anche nei confronti di quanto avviene in ordinamenti stranieri spesso considerati a mo’ di esempio... (Continua)

La Costituzione compie sessanta anni: è attuale? è attuata?

Celebrare i sessanta anni della Costituzione – «una tavola di principi e di valori, di diritti e di doveri, di regole e di equilibri, che costituisce la base del nostro stare insieme», come è stata recentemente definita dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano – può essere solo un momento di enfasi retorica...
(Segue)

Il sistema politico italiano tra riformattazione e riavvio

Ho accettato volentieri l'invito a partecipare a quest'assemblea sia per il tempismo della convocazione, sia per il luogo ameno ed evocativo dove viene tenuta. "A Chianciano fegato sano" recitava uno slogan pubblicitario di più di cinquanta anni fa e, a mio avviso, delle cure termali risultano più che appropriate alla sinistra italiana dopo i recenti avvenimenti politico-elettorali...  
(Segue)

Introduzione al volume: 'Salviamo la Costituzione. Il tema che dominerà la nuova stagione politica'

Un mobile antico di grande valore, l’ha definita con una battuta il senatore Giulio Andreotti. Una miniera in cui scavando si trovano pepite di saggezza, ci ha detto il giurista Antonio Cassese. Macché, ha scritto l’11 ottobre 2007 sul “Corriere della sera” il politologo Angelo Panebianco, in un articolo intitolato “I conservatori della Carta”: “Come si può credibilmente diffondere tanta retorica intorno a una carta costituzionale...
(Segue)

Dal “bipolarismo conflittuale” alla (speranza della) reciproca legittimazione degli schieramenti politici: brevi riflessioni partendo da un libro recente

Il governo e la sua maggioranza parlamentare, così come usciti dalle elezioni del 12-13 aprile 2008, sono nella classica fase di “luna di miele” post-elettorale. Di un governo disegnato intorno alla personalità del leader se ne mette in luce – giustamente – la compattezza come precondizione per la realizzazione degli obiettivi politici...
(Segue)

Il TAR Lombardia bypassa il problema della giurisdizione e decide incidenter tantum sulle sorti del contratto (a margine della sentenza sez. I, 8 maggio 2008 n. 1380)

Il TAR Lombardia bypassa il problema della giurisdizione e, con soluzione coraggiosa e intelligente, decide incidenter tantum sulla sorte del contratto in seguito all’annullamento dell’aggiudicazione.
Chiamato a pronunciarsi sulla legittimità di una gara di appalto per la gestione novennale di servizi di ristorazione, e della conseguente richiesta di risarcimento del danno, il TAR... (Segue)

Prime osservazioni sulla sentenza della Corte Costituzionale n. 129 del 2008

E’ stata tanto attesa la pronuncia della Consulta sulla questione di legittimità costituzionale dell’art. 630, comma 1, lett. a), del codice di procedura penale, sollevata dalla Corte d’Appello di Bologna, sez. I, con ordinanza del 15 marzo 2006. Un’attesa alimentata anche da interrogativi sul seguito che avrebbe potuto avere, in questa occasione, la prospettiva dei rapporti tra diritto interno e diritto della Convenzione europea dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali (CEDU) delineata dalle sentenze della Corte costituzionale nn. 348 e 349 del 2007.
(Segue)

Prima lettura dei risultati in Indiana e North Carolina: è giunta la fine per la candidatura Clinton?

Clinton vince in Indiana, lo Stato più in bilico fra quelli al voto in questa lunga coda della gara delle primarie Usa 2008: ma lo fa con un modesto 50,6 contro 49,4%. Obama, dal canto suo, stravince in North Carolina con un sonoro 56% a 42: ma si tratta di una vittoria attesa...
(Segue)

Sfera pubblica e sfera privata: il caso di una conversione

La domenica del 23 marzo scorso, in occasione dell’importante ricorrenza religiosa della Pasqua cristiana, tra i sette catecumeni benedetti dal Papa c’era anche Magdi Allam, giornalista di origine egiziana e musulmana.
La conversione, resa pubblica e mediatizzata, ha assunto un particolare peso anche per il fatto che sia stato il Papa in persona a volerla celebrare.

Execution time: 27 ms - Your address is 54.198.221.13