Log in or Create account

Numero 17 - 18 settembre 2019 NORMATIVA [34]    GIURISPRUDENZA [13]    DOCUMENTAZIONE [13]

Il sistema della giustizia sportiva in Italia

Delle attività umane quella sportiva ha costituito sin dall’antichità il fenomeno sociale più costantemente presente nell’ambito delle collettività, anche quando queste non erano organizzate. Non appena è stato raggiunto un livello organizzativo accettabile la collettività di riferimento ha dovuto occuparsene operando scelte politiche più o meno precise. Forse si è trattato di una scelta anche quando si è preferito lasciarla completamente alla libera iniziativa degli interessati. L’attività sportiva è diventata giuridicamente rilevante, in quanto tale, quando dall’agonismo sportivo occasionale o a programma limitato si è passati all’agonismo a programma illimitato, ossia alla disputa di gare collegate tra loro senza limiti di spazio e di tempo, contrariamente al primo caso dove si trattava di gare isolate e non collegate… (segue)

Il diritto di accesso e la sua frammentazione dalla legge n. 241/1990 all'accesso civico: il problema delle esclusioni e delle limitazioni oggettive

Il percorso evolutivo compiuto dalla normativa in materia di trasparenza amministrativa, dal 1990 ad oggi, è generalmente considerato univoco e inarrestabile. L’obiettivo di rendere l’amministrazione un’autentica “casa di vetro”, pienamente conoscibile dai cittadini, sembra finalmente coronato, o, quanto meno, a portata di mano… (segue)

    leggi tutto

Appunti diagnostici e prognostici in vista della definizione del giudizio costituzionale sul 'caso Cappato'

Il contributo che intendo offrire nelle pagine che seguono richiede, preliminarmente, un’opzione di metodo e una delimitazione di campo. Nella vera e propria “superfetazione” di riflessioni che il c.d. “caso Cappato” ha generato nella dottrina costituzionalistica e in quella… (segue)

    leggi tutto

Il caso della legge negoziata sul 'regionalismo differenziato' e il ruolo del Parlamento: i possibili scenari procedurali

Con l’avvio della XVIII legislatura è entrato nel vivo il processo che dovrebbe condurre ad una prima attuazione del regime di autonomia regionale differenziata previsto dall’articolo 116, terzo comma, della Costituzione dopo quasi venti anni dalla sua introduzione... (segue)

    leggi tutto

La conferenza di servizi tra pluralismo e unilateralismo costituzionalmente orientato

L’atteggiarsi della conferenza di servizi a luogo per ritrovare efficienza decisionale a discapito di processi deliberativi plurali e inesorabilmente complessi costituisce uno degli esiti del percorso di riforme amministrative dell’ultimo decennio, che ha tentato di far assurgere l’efficienza economica a criterio guida della regolazione pubblica… (segue)

    leggi tutto

Fra ipocrisia organizzata e allargamento strategico: l'Unione europea, i Balcani occidentali e alcune prospettive di crisi dello stato di diritto

Nel discorso sullo stato dell’Unione del 2017, il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dichiarato che, ove intenda conseguire maggiore stabilità per se stessa e i propri Stati, l’Unione europea (UE) non potrà esimersi dal mantenere… (segue)

    leggi tutto
Execution time: 56 ms - Your address is 35.173.47.43
Software Tour Operator