Log in or Create account

Numero 19 - 10 ottobre 2018 NORMATIVA [10]    GIURISPRUDENZA [11]    DOCUMENTAZIONE [6]

La sicurezza giuridica e le nuove implicazioni della nomofilachia

Il 18 novembre 1790, all’Assemblée constituante, il deputato Maximilien de Robespierre pronunciò queste parole: «Ce mot de ‘jurisprudence’ doit être effacé de notre langue. Dans un Etat qui a une constitution, une législation, la jurisprudence des tribunaux n'est autre chose que la loi». Qualche decina d’anni prima, il magistrato Charles-Louis de Secondat, barone di La Brède et di Montesquieu, presidente à mortier al Parlamento di Bordeaux, teorizzando la separazione dei poteri aveva sottolineato la necessità dell’uniformità della giurisprudenza sulla base del precedente: le decisioni vanno raccolte e conservate, scrisse, perché «elles doivent être apprises pour que l'on y juge aujourd'hui comme l'on jugea hier». Le due citazioni testimoniano, per l’epoca in cui si forma il concetto contemporaneo di Stato, concezioni opposte… (segue)

Contrôle juridictionnel des actes des Autorités indépendantes Italiennes: un bref aperçu

Nel Sistema italiano il giudice amministrativo costituisce il giudice naturale del contenzioso economico di maggiore rilevanza. Da tempo egli svolge un ruolo di controllo sullo svolgimento della funzione di regolazione economica nei settori produttivi di maggiore rilevanza. Il sindacato del giudice amministrativo sugli atti... (segue)

    leggi tutto

La nuova trasparenza amministrativa: un bilancio a due anni dal 'FOIA Italia'

In Italia, il "diritto all'informazione amministrativa" (e la sua azionabilità dinanzi agli organi della giurisdizione, o dinanzi ad altri organismi indipendenti) ha richiesto molto tempo per essere riconosciuto, e anche oggi, nonostante l’approvazione del cosiddetto… (segue)

    leggi tutto

Il Meccanismo di vigilanza unico al vaglio della Corte di Giustizia

Negli ultimi anni, la Corte di Giustizia ha contribuito in maniera significativa alla stabilizzazione della nuova costituzione economica europea, esaminando alcune fra le principali scelte compiute in esito alla crisi finanziaria globale e intervenute a mutare regole… (segue)

    leggi tutto

La 'specialità' regionale nell’ordinamento dell'Unione europea: la smart specialisation

Smart Specialisation, as provided for and regulated by EU law, does not aim to deny the undoubtable value and legitimate objectives of a regulatory system inspired by the principle of competitiveness. Instead, it demonstrates that such a system... (segue)

    leggi tutto

'Primazia' del diritto U.E. e proroghe ex lege delle concessioni balneari

La sentenza qui annotata appare degna di nota in quanto induce a tornare su uno dei temi più attuali e problematici del diritto amministrativo ovvero il rapporto tra concessioni balneari e direttiva Bolkestein, in merito al quale la Cassazione penale... (segue)

    leggi tutto

Contrassegni politico-elettorali, simboli fascisti e XII disposizione transitoria e finale della Costituzione

La riflessione proposta in queste brevi note trae origine dalla vicenda della lista «Fasci Italiani del Lavoro», prima ammessa alle consultazioni dell’11 giugno 2017 per l’elezione del Sindaco e del Consiglio comunale del piccolo comune del mantovano di Sermide… (segue)

    leggi tutto

Il reclutamento nel pubblico impiego alla luce dei recenti interventi normativi

All’interno della Gazzetta Ufficiale n. 3 dello scorso 12 giugno 2018, sono state pubblicate le Linee guida di indirizzo amministrativo sullo svolgimento delle prove concorsuali e sulla valutazione dei titoli (Direttiva n. 3/2018 del 24 aprile 2018), con le quali il Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione… (segue)

    leggi tutto
Execution time: 42 ms - Your address is 54.80.188.87