Log in or Create account

Numero 10 - 22 maggio 2019 NORMATIVA [0]    GIURISPRUDENZA [15]    DOCUMENTAZIONE [1]

Il diritto di accesso deve essere una garanzia effettiva e non una mera declamazione retorica

A partire dal 1990, e con frequenza sempre crescente negli ultimi anni, il legislatore è ripetutamente intervenuto sul tema dell’accesso agli atti e documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, nel dichiarato intento di voler rendere sempre più ampia e maggiore la garanzia di trasparenza dell’azione amministrativa. Questo processo sembrerebbe aver quasi avuto un punto di arrivo con la mutuazione, dal modello statunitense del Freedom Of Information Act (cd FOIA), dei principi di totale accessibilità, operata dal d lgs 25 5 2016 n. 97, emanato in attuazione della delega prevista dall’art 7, co. 1, lett H della l. n. 124/2015, cd Riforma Madia. La sensazione che si ha, però, è che i diversi interventi legislativi non siano stati ben coordinati tra di loro e che ciò abbia ingenerato una certa qual confusione tra le… (segue)

Diritti fondamentali e Corti: riflessioni a partire da un convegno tenutosi presso la Corte di cassazione

Valeria Piccone Diritti fondamentali e tutele nel difficile 'crossroad' fra le Corti
Giovanni Mammone Le sentenze della Corte di giustizia sulle ferie: un nuovo corso per la disapplicazione?
Giovanni Amoroso Le sentenze della Corte di giustizia sulle ferie del lavoratore: rinvio pregiudiziale interpretativo versus questione incidentale di costituzionalità
Giuseppe Bronzini Il 'Trittico' della Corte di giustizia sul diritto alle ferie nel rilancio della Carta di Nizza
Massimo Condinanzi Le direttive in materia sociale e la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea: un dialogo tra fonti per dilatare e razionalizzare (?) gli orizzonti dell’effetto diretto
Fabio Ferraro Vecchi e nuovi problemi in tema di efficacia diretta orizzontale della Carta
Lucia Serena Rossi La relazione fra Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea e direttive nelle controversie orizzontali
Silvana Sciarra Diritti sociali fondamentali nazionali e europei. A proposito di diritto alle ferie retribuite

    leggi tutto

I recenti approdi della Consulta sui rapporti tra Carte e Corti. Le sentenze della Corte nn. 20 e 63 del 2019

Obiettivo di questo breve saggio sarà quello di focalizzare l'attenzione sui più recenti approdi della giurisprudenza della Corte costituzionale italiana relativamente ai rapporti, di non facile definizione, e invero ancora oggi in continua evoluzione… (segue)

    leggi tutto

I rischi di sbilanciamento e di contrapposizione tra democrazia partecipativa e democrazia rappresentativa

In merito al progetto di legge costituzionale, AS 1089, recante Disposizioni in materia di iniziativa legislativa popolare e di referendum, occorre premettere che da più parti si sottolinea la bontà del metodo seguito, in quanto non più volto ad operare riforme organiche... (segue)

    leggi tutto

Il Cammino di Santiago de Compostela: primo e grande itinerario culturale europeo

Il Cammino di Santiago de Compostela è una realtà giuridica e culturale poliedrica. Il pellegrinaggio al santuario, dove si trovano le spoglie mortali del discepolo venuto per evangelizzare la Hispania, si ramificano in diversi itinerari percorreibili e accomunati… (segue)

    leggi tutto

L’agnosticismo dell’interprete di fronte alla proposizione formalmente indecidibile della legge I.N.A.

Il contributo analizza una recente sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti che ha dichiarato unconstitutionally vague  la disposizione dell’Immigration and Nationality Act (INA) riguardante l’espulsione dello straniero in conseguenza di una... (segue)

    leggi tutto
Execution time: 15 ms - Your address is 54.146.98.143