Log in or Create account

NUMERO 22 - 26/11/2014

  Dichiarazione dei diritti in Internet (con nota di F.F.)

  Il 13 ottobre 2014, la Commissione per i diritti e i doveri relativi ad Internet, istituita presso la Camera dei Deputati, ha reso pubblico il testo della Dichiarazione dei diritti in Internet, mediante cui, nell’intento di fornire la base per successivi interventi legislativi, sono dettate disposizioni volte a garantire l’effettività in Internet dei diritti fondamentali della persona riconosciuti dai documenti internazionali, dalla Carta dei diritti fondamentali UE, dalle Costituzioni e dalle leggi.

In particolare, viene sancito il diritto di accesso a Internet in condizioni di parità, connesso al principio di neutralità della rete.

Trova, poi, tutela il diritto alla protezione dei dati personali, il cui trattamento deve avvenire previo consenso dell’interessato, nel rispetto dei principi di necessità, finalità, pertinenza e proporzionalità. Viene, in ogni caso, riconosciuta la prevalenza del diritto all’autodeterminazione informativa. Si dispone che l’accesso ai sistemi e domicili informatici può avvenire solo previa autorizzazione dell’autorità giudiziaria, nei casi e modi previsti dalla legge. Sono, altresì, garantiti i diritti all’identità in rete, all’anonimato, all’oblio rispetto ai dati non più rilevanti.

Sotto diverso profilo, sono posti a carico dei responsabili delle piattaforme digitali un obbligo di lealtà e correttezza nei confronti di utenti, fornitori e concorrenti. Si prevede, poi, la garanzia della sicurezza in Rete, quale interesse pubblico e dei singoli. Non sono ammesse limitazioni alla libera manifestazione del pensiero, ma al contempo deve essere garantita la tutela della dignità da abusi quali l’incitamento all’odio, alla discriminazione e alla violenza.

La Dichiarazione riconosce, poi, la dimensione culturale ed educativa di Internet, sancendo il diritto all’educazione in relazione all’uso consapevole ed attivo della rete.

In ultimo, vengono individuati i criteri per la predisposizione di un sistema di regole dirette al governo della rete, in considerazione della dimensione universale e sovranazionale di Internet.

Il testo della Dichiarazione dei diritti in Internet sarà oggetto di consultazione pubblica dal 27 ottobre 2014 fino al 27 febbraio 2015.

F.F.



Execution time: 14 ms - Your address is 35.172.111.215
Software Tour Operator