Log in or Create account

NUMERO 24 - 20/12/2017

 Lobbying, gruppi di interesse e regolazione amministrativa

Il problema della mancanza di un sistema generale di regolazione delle procedure e dei meccanismi di lobbying in Italia, ha comportato una difficoltà generale nel distinguere ciò che è possibile considerare rappresentanza di interessi lecita e illecita. In realtà, seppur manca una regolazione giuridica specifica e generale per la rappresentanza di interessi, vi sono alcuni meccanismi che indirettamente comportano una regolazione del settore. Si fa riferimento ad una serie di provvedimenti che sono stati adottati, nell’ambito della legislazione anticorruzione e trasparenza, che impongono al ricercatore uno nuovo sforzo interpretativo del fenomeno del lobbying, e della sua regolazione, dalla prospettiva dell’amministrazione pubblica. Come vedremo, infatti, il modello italiano, almeno per quello che attiene la rappresentanza di interessi in ambito amministrativo, sembra aver preso una sua peculiare rotta, rispetto alle esperienze comparabili, tanto che, è possibile parlare di un processo di “amministrativizzazione” della regolazione del lobbying... (segue)



Execution time: 216 ms - Your address is 54.162.133.222