Log in or Create account

FOCUS - Osservatorio di Diritto sanitario

 TAR LAZIO, Sentenza n. 8259/2018, Sul possesso del certificato di frequenza del corso per l'ammissione nell'elenco idonei alla nomina di DG ASL

T.A.R. Lazio, Roma, Sez. III quater, 20 luglio 2018, n. 8259

 

Pres. G. Sapone – Est. P. Marotta – G. C. (Avv. F. Tigano) c. Ministero della Salute, Regione Siciliana – Assessorato Regionale della salute (Avvocatura Generale dello Stato) e altri.

Dirigenza sanitaria – Ammissione all’Elenco Nazionale degli idonei alla nomina di direttore generale delle aziende sanitarie locali, delle aziende ospedaliere e degli altri enti del SSN – Possesso del certificato di frequenza del corso di formazione in materia di sanità pubblica e di organizzazione e gestione sanitaria – Condizione di ammissione alla selezione ai sensi dell’art. 1, comma 4, D.lgs. n. 171 del 2016.

 

L’attuale quadro legislativo delineato dal D.lgs. 4 agosto 2016 n. 171 è chiaro laddove, nell’ottica di formazione di un elenco di soggetti tecnicamente idonei ad assumere il delicato e peculiare ruolo manageriale di direttore generale delle aziende sanitarie , ha imposto quale indefettibile requisito di ammissione: (i) o l’aver conseguito un attestato rilasciato esclusivamente all’esito di appositi e nominati corsi di formazione in materia di sanità pubblica e di organizzazione e gestione sanitaria (i cui contenuti, metodologia e attestazione devono corrispondere ai parametri da fissare con Accordo in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano; (ii) ovvero l’aver conseguito – alla data di entrata in vigore della nuova disciplina o anche dopo purché i corsi siano iniziati prima – lo specifico attestato di formazione “ai sensi delle disposizioni previgenti e, in particolare dell’art. 3-bis, comma 4, del D.lgs. n. 502 del 1992, laddove peraltro, il riferimento al predetto articolo, nonostante un’imperfetta formulazione letterale e comunque in assenza di ulteriori puntuali riferimenti di legge primaria, esaurisce il novero dei titoli allo scopo rilevanti.

 

M.S.B.



NUMERO 20 - ALTRI ARTICOLI

Execution time: 7 ms - Your address is 54.82.79.137