Log in or Create account

NUMERO 10 - 22/05/2019

 La crisi italiana e l'elezione del Parlamento europeo

L'Italia ha una forma di Stato democratica-repubblicana. La forma di governo è parlamentare a debole razionalizzazione. Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio e, su proposta di questi, i ministri. Il Governo deve ottenere la fiducia di entrambe le Camere entro dieci giorni dalla sua formazione. I componenti dei due rami del Parlamento sono eletti dal corpo elettorale, secondo un sistema più volte modificato nei tempi recenti. La legge n. 165 del 2017, attualmente vigente, delinea una formula mista. Oltre un terzo dei seggi è assegnato secondo il metodo maggioritario plurality. Poco meno di due terzi è ripartito secondo la formula proporzionale (sistema del quoziente) con soglia di sbarramento al 3% per le liste singole e al 10% per le coalizioni di cui almeno una lista deve ottenere il 3%. Le coalizioni si avvantaggiano dei voti delle liste, escluse dal riparto, che abbiano raggiunto almeno l’1% dei suffragi. La verifica del superamento delle soglie è effettuata in ambito nazionale. Al Senato, però, il riparto dei seggi è compiuto in sede regionale mentre alla Camera su scala nazionale. Il sistema maggioritario e quello proporzionale sono correlati per alcuni non trascurabili aspetti. Infatti, il candidato all’interno del collegio è sostenuto da una lista o da una coalizione di liste, che competono in un collegio plurinominale, laddove è assegnato un numero di seggi non inferiore a due e non superiore a otto. I collegi plurinominali, a loro volta, sono inseriti nell’ambito di circoscrizioni: al Senato, in linea con l’art. 57 della Costituzione, a ciascuna regione corrisponde una circoscrizione, mentre alla Camera il territorio delle regioni più popolose è suddiviso fino a quattro circoscrizioni per un totale complessivo di 28. Le liste sono bloccate. Il voto è unico alla lista e si trasferisce al candidato collegato nel collegio per la competizione maggioritaria. I voti dati ai soli candidati del collegio sono ripartiti pro quota alle liste della coalizione collegata rispetto ai voti ottenuti da queste nel collegio… (segue)



Execution time: 143 ms - Your address is 100.25.214.89
Software Tour Operator