Log in or Create account

NUMERO 12 - 29/04/2020

 Il difficile equilibrio tra autonomia dei gruppi sportivi e garanzia dei singoli tesserati

Abstract [It]: Muovendo da una sintetica ricostruzione della comunità degli sportivi come formazione sociale, l’articolo ne esplora i complessi rapporti con l’ordinamento statale. In particolare, esso si sofferma sulla tensione tra autonomia delle Federazioni e diritto alla tutela giurisdizionale dei singoli tesserati, alla luce sia dei bilanciamenti recentemente operati dal Legislatore e dalla Corte costituzionale, sia delle ulteriori questioni ancora in attesa di soluzione.

 

Abstract [En]: The article taking the cue from a short description of the “sportsmen community” as a social group under art. 2 Const., deals with its complex relation with the State. In particular, it focuses on the tension between sports federations’ autonomy and their single members’ right to judicial protection, basing on the balancing recently made by the Parliament and the Constitutional Court, as well as in the light of some current, outstanding juridical issues.

 

Sommario: 1. Premessa – 2. La comunità degli sportivi come formazione sociale – 3. I rapporti tra ordinamento statale e ordinamento sportivo – 4. Segue: Contrasti interpretativi e primo intervento della Corte costituzionale – 5. Segue: Il secondo intervento della Corte – 6. Le questioni ancora irrisolte – 7. Segue: I perduranti contrasti tra diritto interno e diritto sportivo – 8. Possibili evoluzioni della giurisprudenza costituzionale sul tema



Execution time: 207 ms - Your address is 18.205.109.152
Software Tour Operator