Log in or Create account

NUMERO 21 - 08/07/2020

 Riforma della legge elettorale e dello Statuto delle Marche in tema di parità di genere e forma di governo

Abstract [It]: Il saggio analizza luci ed ombre delle modifiche apportate nel 2019 alla legge elettorale della Regione Marche. In particolare, il Consiglio regionale ha emendato le norme relative alla parità di genere e al quorum di maggioranza. Infine, è stata introdotta l’incompatibilità per i membri della Giunta regionale e dei Consiglieri. Da tale misura è scaturita anche una modifica allo Statuto ovvero l’abrogazione del numero massimo di membri esterni dell’Esecutivo regionale.

 

Abstract [En]: The essay analyses lights and shadows of amendments to the electoral law of Marche Region enacted in 2019. In particular, Regional Council changed the rules related to gender equality and majority bonus. Finally, incompatibility was introduced for the members of Regional Cabinet and Councillors. From this aspect, a modification of the Statute has been necessary about the repeal of the maximum number of external members of the Cabinet.

 

Sommario: 1. Da una circoscritta proposta women friendly a un intervento articolato esteso alla forma di governo. − 2. La riformulazione di una proposta compromissoria in I Commissione Assembleare permanente. − 3. Le norme della sintesi raggiunta: equilibrio di genere e altri generi (istituzionali) di equilibri. − 4. Nuovi equilibri anche per la Giunta a seguito delle modifiche allo Statuto. − 5. Considerazioni conclusive a prima lettura. 6. Postilla: le sopraggiunte modifiche del 30 giugno 2020.



Execution time: 257 ms - Your address is 34.238.248.103
Software Tour Operator