Log in or Create account

NUMERO 12 - 05/05/2021

 La Corte costituzionale oggi, tra apertura e interventismo giurisprudenziale

Abstract [It]: Il lavoro prende in esame alcuni recenti orientamenti della Corte costituzionale. Da un lato si evidenzia l’atteggiamento di apertura nei confronti della società civile, rinvenibile in diverse iniziative prese dalla Corte (quali la modifica delle norme integrative per aprire il processo costituzionale a soggetti esterni, o l’uso crescente dei comunicati stampa per rendere note le decisioni più significative che vengono adottate). Da un altro lato ci si sofferma, con riferimento all’ambito giurisprudenziale più strettamente inteso, sullo stato attuale del rapporto della Corte con i suoi due principali interlocutori: i giudici e il legislatore. Tale rapporto evidenzia, nel primo caso, un assetto di maggiore equilibrio rispetto a qualche anno fa, grazie all’evoluzione del canone dell’interpretazione conforme a Costituzione. Nel secondo caso, invece, permane una situazione tendenzialmente conflittuale, non scalfita dalle recenti pronunce mediante le quali, di fronte all’inerzia del legislatore, sono state assunte scelte che sarebbero riservate alla discrezionalità legislativa.

Abstract [En]: This paper examines some recent positions of the Constitutional Court. On the one hand, it highlights the attitude of openness towards civil society, which can be seen in several initiatives taken by the Court (such as the amendment of the Supplementary Rules, in order to open up the constitutional process to external parties, or the increasing use of press releases to publicise the most significant decisions adopted). On the other hand, with reference to jurisprudential area, it deals with the current state of the Court's relationship with its two main interlocutors: the judges and the legislator. In the first case, the relationship is more balanced than a few years ago, thanks to the development of the canon of interpretation secundum Constitutionem. In the second case, on the other hand, there is still a tendency towards conflict, which has not been undermined by recent judgments in which, in the face of the inertia of the legislator, choices have been made that are reserved for legislative discretion.

Parole chiave: Orientamenti recenti della Corte costituzionale; Norme integrative della Corte costituzionale; Comunicati stampa della Corte costituzionale; Interpretazione conforme a Costituzione; Discrezionalità legislativa.

Keywords: Recent positions of the Constitutional Court; Supplementary Rules of the Constitutional Court; Press releases of the Constitutional Court; Interpretation secundum Constitutionem; Legislative discretion. 

Sommario: 1. La Corte apre alla società civile: la modifica delle norme integrative e l’uso crescente dei comunicati stampa. 2. L’ambito giurisprudenziale e il rapporto con i giudici con riferimento all’obbligo di tentare l’interpretazione conforme. 3. L’utilizzo meno esasperato del canone dell’interpretazione conforme nella giurisprudenza costituzionale più recente. 4. L’assetto più equilibrato conseguente al “ri-espandersi” del ruolo della Corte. 5. Il rapporto con il legislatore: l’evoluzione della giurisprudenza costituzionale relativa alle richieste di interventi manipolativi in assenza di rime obbligate. 6. La natura patologica delle recenti decisioni costituzionali che allentano il vincolo delle rime obbligate.



Execution time: 56 ms - Your address is 3.236.212.116
Software Tour Operator