Log in or Create account

NUMERO 9 - 23/03/2022

 La proposta di legge sulla morte volontaria medicalmente assistita

Abstract [It]: L’articolo è un’analisi critica della proposta di legge sulle “Disposizioni in materia di morte volontaria medicalmente assistita”, alla luce dei principi costituzionali e delle sentenze n. 242/2019 e n. 50/2022 della Corte costituzionale.

 

Title: The bill on "Provisions on medically assisted voluntary death": an assessment from a constitutional perspective also in the light of sentence no. 50/2022

Abstract [En]: The paper is a critical analysis of the bill entitled “Rules on voluntary medically assisted death”, in the light of constitutional principles and sentences no. 242/2019 and no. 50/2022 of the Constitutional Court.

 

Parole chiave: suicidio medicalmente assistito, diritto alla vita, delitti contro la persona, autodeterminazione, cure palliative

Keywords: medically assisted suicide, right to life, crimes against the person, self-determination, palliative care

 

Sommario: 1. Premessa. 2. Eutanasia, suicidio medicalmente assistito, omicidio del consenziente, aiuto al suicidio e casi di non punibilità. 3. Perché è paradossale non punire l’aiuto al suicidio senza avere prima assicurato il diritto alle cure palliative? 4. Dalla «patologia irreversibile» alla «condizione clinica irreversibile». 5. Dal non obbligo per i medici, al dovere di prestazione della morte procurata per il Servizio Sanitario nazionale, per le Regioni e…anche per i medici. L’apparente diritto all’obiezione di coscienza. 6. Il ricorso al giudice contro il parere dei medici: profili d’incostituzionalità e negazione della relazione medico-paziente richiesta dalla Corte. 7. Dalle cure palliative come pre-requisito di altre scelte, al rifiuto delle cure palliative come requisito per ottenere l’aiuto al suicidio. Conclusioni.



Execution time: 84 ms - Your address is 3.229.124.74
Software Tour Operator