Log in or Create account

FOCUS - Osservatorio Emergenza Covid-19 N. 1 - 13/03/2020

 Europa, coronavirus e Italia

Vorrei provare in questo breve intervento a rispondere ad alcune domande sul rapporto tra Unione Europea e Italia in questo primo periodo di crisi provocato dalla pandemia del coronavirus. A. Cosa ha fatto l'Europa per aiutare l'Italia, così come gli altri Stati membri, nella crisi del coronavirus? 1. La Banca centrale europea (BCE) ha deciso nella notte tra il 18 e il 19 marzo di riacquistare immobilizzazioni bancarie per 750 miliardi di euro, portando il suo intervento a 1.000 miliardi, più della Federal Reserve degli Stati Uniti. Ciò dovrebbe incoraggiare le banche a fare prestiti a determinate società e, quindi, consentire loro di far fronte al rallentamento o alla sospensione delle loro attività. 2. La Commissione europea ha annunciato la sospensione dell'applicazione dei criteri del patto di stabilità nell'esame dei progetti di bilancio e dei bilanci rettificativi degli Stati membri. Ciò consente all'Italia, alla Francia e agli altri Stati membri di intervenire con la loro politica fiscale anche se si allarga il disavanzo di bilancio e si aumenta il debito pubblico. La Commissione ha inoltre consentito all'Italia di utilizzare fondi europei che non aveva speso e che avrebbe dovuto rimborsare al bilancio dell'Unione quest'anno. 3. La Commissione ha annunciato che terrà pienamente conto della situazione di emergenza nell'esaminare le sovvenzioni dirette e indirette fornite dagli Stati membri e dai loro enti locali alle imprese (aiuti di Stato). Tali sovvenzioni devono infatti essere verificate dalla Commissione per evitare la concorrenza sleale tra imprese di diversi Stati membri…. (segue)



Execution time: 70 ms - Your address is 3.83.188.254
Software Tour Operator