Log in or Create account

NUMERO 2 - 22/01/2020

 Verso una maggiore responsabilizzazione dell'hosting provider

Abstract [It]: L’articolo evidenzia come, a fronte della vigente regolamentazione della responsabilità civile dell’hosting provider, a tratti obsoleta (in quanto risalente a circa venti anni or sono), a tratti ambigua, a tratti lacunosa, si assista ad una maggiore responsabilizzazione del fornitore di ospitalità, sia a livello giurisprudenziale, nazionale ed europeo, sia nei provvedimenti legislativi e nei disegni di legge di taluni Stati membri dell’Unione Europea, sia in recenti interventi di soft law, adottati dalle Istituzioni Europee.

 

Abstract [En]: The article highlights how, in the face of the current regulation of the hosting provider's civil liability, sometimes obsolete (as it dates back about twenty years ago), sometimes ambiguous, sometimes deficient, there is a greater accountability of the hosting provider, both at the jurisprudential, national and European level, both in the legislative measures and draft laws of some EU Member States, and in recent soft law interventions adopted by the European Institutions.

 

Sommario: 1. Interpretazione evolutiva della disciplina europea degli internet service providers tra innovazione tecnologica, ambiguità definitorie e lacune nel campo di applicazione. 2. L’hosting provider «attivo», quale figura di elaborazione pretoria. 3. La procedura «notice-and-takedown» tra previsione normativa, interpretazione giudiziale e discostamento dal dato letterale della norma. 4. La responsabilità civile dell’hosting provider, per la pubblicazione di contenuti illeciti da parte di utenti anonimi o che utilizzino uno pseudonimo. 5. Prospettive de jure condendo in direzione di una maggiore responsabilizzazione dell’hosting provider.



Execution time: 133 ms - Your address is 34.231.21.83
Software Tour Operator