Log in or Create account

NUMERO 28 - 29/11/2023

 Il pluralismo nazionale preso (democraticamente) sul serio

Abstract [It]: Lo Stato federale può recuperare una piena autonomia concettuale, che sembra per molti versi aver smarrito, valorizzando in chiave democratica il suo rapporto con il pluralismo nazionale. In tale direzione, integrando l’analisi giuridico-costituzionale con studi di ambito sociologico e politologico, il lavoro formula alcune proposte ricostruttive (in particolare rispetto all’inquadramento dei fenomeni secessionisti) e classificatorie. 

 

Title: National pluralism taken (democratically) seriously

Abstract [En]: The federal state can recover full conceptual autonomy, which in many ways seems to have been lost, by enhancing from a democratic perspective its relationship with national pluralism. In this direction, by integrating legal-constitutional analysis with sociological and political studies, the article makes some classificatory and reconstructive proposals (particularly with respect to the framing of secessionist phenomena).

 

Parole chiave: federalismo, nazioni e nazionalismo, nazionalismo liberale, democrazia, secessione

Keywords: federalism, nations and nationalism, liberal nationalism, democracy, secession

 

Sommario: 1. Il federalismo smarrito. 2. Lo Stato federale è morto, viva il federalismo. 3. Per una valorizzazione del rapporto tra Stato federale e pluralismo nazionale. 3.1. Alcune avvertenze analitiche. 4. Pluralismo demotico, istanze secessioniste, democrazia. 5. Il federalismo come risposta al dilemma tayloriano della democrazia. 6. Dal territoriale-regionale al plurinazionale-federale.



NUMERO 28 - ALTRI ARTICOLI

Execution time: 104 ms - Your address is 34.204.169.230
Software Tour Operator