Log in or Create account

NUMERO 4 - 21/02/2024

 L’effimera candidatura di Charles Michel alle elezioni europee

Abstract [It]: L’articolo prende spunto dalle dichiarazioni del presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, con le quali, dapprima, ha annunciato l’intenzione di candidarsi alle prossime elezioni del Parlamento europeo e, successivamente, vi ha rinunciato. L’analisi del quadro giuridico-istituzionale che, nell’ordinamento dell’Unione europea, sottende all’intera questione e l’esame della prassi relativa alla presidenza del Consiglio europeo sin dalla sua stabilizzazione, dopo il Trattato di Lisbona, consentono di prendere motivata posizione su alcune fattispecie, allo stato non puntualmente disciplinate, quali la candidabilità alle elezioni europee del presidente del Consiglio europeo, l’ipotesi della sospensione dalle funzioni per condurre la campagna elettorale, le dimissioni prima di assumere lo status di deputato europeo e la eventuale supplenza, da parte del presidente pro tempore del Consiglio dell’Unione, fino all’elezione del successore.

 

Title: Charles Michel’s ephemeral candidacy as MEP: legal and institutional aspects.

Abstract [En]: This article is inspired by the statements of Charles Michel, acting President of the European Council, in which he initially announced his candidacy for the upcoming European Parliament elections, and later withdrew it. The analysis of the legal and institutional framework that underlies the entire issue in the European Union law, along with the examination of the practice related to the introduction of a full-time Presidency of the European Council under the Treaty of Lisbon, allows for a reasoned stance on some aspects that, in the present case, are not clearly regulated. These include the eligibility of the President of the European Council as a candidate in the European elections, his possible suspension from office during the electoral campaign, his resignation before assuming the status of Member of the European Parliament and his eventual replacement by an interim President of the Council of the Union until a successor is elected.

 

Parole chiave: Charles Michel, presidente del Consiglio europeo, elezioni 2024 al Parlamento europeo, candidatura e suo ritiro, subentro del presidente semestrale del Consiglio dell’Unione europea

Keywords: Charles Michel, President of the European Council, 2024 European Parliament election, candidacy and its withdrawal, takeover of six-month Presidency of the Council of the European Union

 

Sommario: 1. Considerazioni introduttive. 2. L’ammissibilità, per il presidente del Consiglio europeo, di candidarsi alle elezioni. 3. La sospensione dall’incarico di presidente del Consiglio europeo per partecipare alla campagna elettorale. 3.1. Le regole applicabili alle candidature. 3.2. Lacune nel regolamento interno del Consiglio europeo per quanto riguarda il suo presidente. 4. L’elezione del presidente del Consiglio europeo a deputato del Parlamento europeo. 4.1. Inesistenza di incompatibilità tra la carica di parlamentare europeo e quella di presidente del Consiglio europeo. 4.2. Le dimissioni da presidente del Consiglio europeo, a legislazione invariata, a seguito dell’elezione al Parlamento europeo. 5. Valutazioni conclusive.



Execution time: 28 ms - Your address is 3.238.71.155
Software Tour Operator