Log in or Create account

Numero 6 - 22 marzo 2017 NORMATIVA [17]    GIURISPRUDENZA [53]    DOCUMENTAZIONE [0]

Gruppi politici, libertà di mandato e norme anti-transfughismo

Lo scorso 28 febbraio si è costituito sia alla Camera che al Senato il gruppo parlamentare Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista,  composto da parlamentari provenienti in massima parte dai gruppi del Partito Democratico e di Sinistra Italiana – Sinistra Ecologia Libertà. Con esso, sono diciotto oggi i gruppi “politici” costituiti in ciascuna delle due camere (includendo in tale nozione anche le componenti politiche del gruppo misto). Alla Camera, ai sei gruppi parlamentari – misto escluso - costituitisi di diritto ad inizio legislatura (Partito democratico, Movimento 5 Stelle, Il Popolo della Libertà – Berlusconi Presidente, Scelta Civica per l'Italia, Sinistra Ecologia Libertà e Lega Nord e Autonomie), se ne sono aggiunti in corso di legislatura altri cinque: tre perché composti da almeno venti deputati... (segue)

Prime note sulla nuova legge di bilancio e sulla manovra di finanza pubblica

La legge 31 dicembre 2009, n. 196, oggetto di varie successive modifiche, regola il sistema della legislazione di finanza pubblica, ed in particolare la struttura dei provvedimenti legislativi che recano annualmente la manovra finanziaria... (segue)

L'applicabilità della nuova disciplina sulle crisi bancarie alle banche di credito cooperativo

A seguito del recente dibattito sulla nuova regolazione delle BCC - suscitato dall’emanazione da parte della Banca d’Italia della normativa secondaria applicativa delle statuizioni di diritto speciale contenute nella legge n. 49 del 2016... (segue) 

Il nuovo reato di inquinamento ambientale alla luce della sentenza n. 46170/2016 della Corte di Cassazione

A distanza di decenni dai dibattiti e iniziative legislative non andate a buon fine e dopo il verificarsi di rilevanti casi di disastro ambientale in Italia, nel maggio 2015 è entrata in vigore la legge n. 68 del 2015 che ha apportato modifiche... (segue) 

Le raccomandazioni vincolanti dell'ANAC tra ambivalenze sistematiche e criticità applicative

L’ambivalenza sembra un tratto ricorrente del nuovo Codice degli appalti nel quale il legislatore è frequentemente (non può dirsi quanto consapevolmente) incorso nell’equivoco di introdurre istituti dall’incerto inquadramento sistematico... (segue)

Origine e sviluppo del procedimento amministrativo in Uruguay: tra cultura italiana e modernità

Il diritto amministrativo uruguagio ha sempre oscillato tra una devozione alla dottrina italiana e uno spiccato senso di modernità. Per un verso si registrava una tensione intensa, rivolta agli istituti giuridici del diritto amministrativo italiano... (segue)

Execution time: 58 ms - Your address is 50.16.122.200