Log in or Create account

FOCUS - Comunicazioni, media e nuove tecnologie N. 2 - 29/05/2015

 Delibera n. 177/2015,Ordinanza ingiunzione nei confronti della società H3G spa per la violazione dell'articolo 1, comma 2, della delibera n. 326/10/CONS (con nota di V.M.)

L’H3G ha accertato la violazione da parte dell’operatore H3G dell’obbligo previsto dall’art. 1, comma 2, della Delibera Agcom 326/10/CONS, secondo cui gli operatori di telefonia mobili sono tenuti ad assicurare che gli utenti finali possano passare gratuitamente ai piani tariffari di base per i servizi voce, traffico dati e SMS.

Nel caso di specie, alla luce di alcune segnalazioni e della successiva attività istruttoria svolta dall’Agcom, è emerso che H3G abbia posto a carico dei propri utenti uno specifico costo per il passaggio ad un piano tariffario di base. In particolare, secondo Agcom, H3G addebitava automaticamente ai propri utenti tale costo, procedendo eventualmente al suo rimborso solamente nel caso in cui l’utente ne facesse espressa richiesta. A tale riguardo, l’Agcom ha inoltre verificato che le richieste di rimborso ricevute da H3G erano state limitate, anche alla luce delle omissioni informative che caratterizzavano l’addebito da parte dell’operatore del costo per il cambio del piano tariffario.

Tenendo in considerazione i criteri previsti dall’art. 11 della Legge n. 689/1981(gravità della violazione,  opera svolta dall’agente per l’eliminazione o l’attenuazione delle conseguenze della violazione, personalità dell’agente, condizioni economiche dell’agente), l’Agcom ha irrogato ad H3G una sanzione pecuniaria di Euro 348.000.

Con nota di V.M.



Execution time: 40 ms - Your address is 54.224.168.206