Log in or Create account

FOCUS - Comunicazioni, media e nuove tecnologie N. 3 - 28/09/2015

 Consiglio di Stato, Sentenza n. 5708/2015, in tema di rideterminazione dei prezzi dei servizi di accesso alla rete fissa per gli anni 2010-2012 (con nota di V.M.)

Il Consiglio di Stato ha respinto i ricorsi di alcuni operatori aventi ad oggetto l’ottemperanza alla sentenza Cons. St. 1856/2013, che aveva parzialmente annullato le condizioni economiche di fornitura da parte di Telecom Italia dei servizi di accesso alla rete fissa negli anni 2010-2012 stabilite dalle Delibere 731/09/CIR e 578/10/CONS. Con Delibera 86/15/CONS, l’Agcom aveva provveduto a rideterminare le condizioni economiche oggetto di annullamento, e tale delibera è stata oggetto di impugnazione per ottemperanza che, tuttavia, è stata respinta. In particolare, il Consiglio di Stato ha confermato la Delibera 86/15/CONS, almeno con riferimento ai profili di presunta violazione del precedente giudicato, per quanto riguarda il mantenimento del modello del retail minus per quantificare le condizioni economiche dei servizi bitstream e WLR, il costo della manutenzione correttiva preso in considerazione quale componente del canone d’accesso per i servizi ULL e la scelta di individuare, per i panieri dei contributi, coefficienti di variazione in aumento anziché in diminuzione.

(Nota di  V.M.)



Execution time: 17 ms - Your address is 54.167.253.186