Log in or Create account

NUMERO 13 - 19/05/2021

 Sicurezza e frontiere: le politiche migratorie nell’emergenza europea e italiana

Abstract [It]: L’intento del contributo è esplorare l’impatto delle accresciute istanze securitarie derivanti da situazioni emergenziali sulla disciplina delle frontiere, con particolare riferimento alle ripercussioni sui diritti dei migranti e dei richiedenti asilo. A tal fine, la questione sarà analizzata in considerazione della “crisi migratoria europea” e, soprattutto, dell’emergenza pandemica da Covid-19, prestando maggiore attenzione all’esperienza dell’Italia.

 

Abstract [En]: The aim of the essay is to explore the impact of the increased demands for security arising from situations of crisis on the governance of border controls, with particular reference to the implications for the rights of migrants and asylum seekers. For this purpose, the issue will be analyzed considering the “European migration crisis” and especially the emergency of the Covid-19 pandemic, paying more attention to Italy’s experience.

 

Parole chiave: sicurezza; frontiere; immigrazione; asilo; pandemia

Keywords: security; borders; immigration; asylum; pandemic

 

Sommario: 1. Introduzione. 2. La valenza “ambivalente” dei confini nello spazio europeo. 3. La reintroduzione dei controlli alle frontiere interne nell’area Schengen nella “crisi dei rifugiati”. 4. Frontiere e emergenza da Covid-19. 4.1. Contenimento della diffusione del coronavirus e gestione delle frontiere: le azioni attuate dall’Unione Europea. 4.2. Le misure adottate dall’Italia per le politiche migratorie al tempo della pandemia. 5. Osservazioni conclusive: dignità, proporzionalità e “doveri di solidarietà” come potenziali chiavi di volta.



Execution time: 75 ms - Your address is 3.236.13.53
Software Tour Operator