Log in or Create account

NUMERO 12 - 17/06/2009

 Elezioni europee 2009 in Francia: astensionismo, consenso alla 'maggioranza presidenziale', sconfitta socialista e nouvelle vague verde dinanzi alla grande recessione globale

Per la legislatura dell'Europarlamento 2009-2014 il numero di deputati europei eletti nei collegi elettorali francesi sono 72, su di un totale di 736 eurodeputati eletti nei 27 Paesi membri dell'Unione europea (rispetto ai 78 su 732 eurodeputati della legislatura che si conclude adesso). Il territorio nazionale francese è suddiviso in un totale di 8 circoscrizioni elettorali, con la seguente ripartizione dei 72 seggi: Nord-Ovest (10 seggi), Ovest (9 seggi), Est (9 seggi), Sud-Ovest (10 seggi), Sud-Est (13 seggi), Loire-Massif Central (5 seggi), Ile-de-France (13 seggi) e Outre-mer (3 seggi). Nel territorio metropolitano le circoscrizioni sono formate da un numero intero di  gioni per ogni circoscrizione; mentre la circoscrizione dell'Oltremare raggruppa insieme dipartimenti, territori e collettività non metropolitane.  In base alle leggi elettorali n. 77-729, del 7 luglio 1977 e n. 2003-327, dell'11  aprile 2003 e successive modifiche, il sistema elettorale per le elezioni dei deputati  francesi al Parlamento europeo è proporzionale a un turno, con scrutinio di lista senza  voto preferenziale e con ripartizione dei seggi ai quozienti maggiori, tra le liste che hanno  ottenuto il 5% dei suffragi espressi. I seggi sono quindi ripartiti in funzione dei numeri di  voto ottenuti dalle liste, secondo il posto occupato dai candidati su ciascuna lista.


(segue)



+ Scheda del Paese e risultati delle elezioni europee del 2004 e del 2009



Execution time: 165 ms - Your address is 54.236.62.49
Software Tour Operator