Log in or Create account

NUMERO 12 - 17/06/2009

 La Lituania premia il Governo

La Lituania nel nuovo Parlamento europeo perde un deputato. In base al trattato di Nizza saranno 12 i parlamentari lettoni per la settima legislatura europea.
Si è votato in un’unica circoscrizione il 7 giugno dalle ore 7 alle ore 20, ma contro lo spettro dell’astensionismo, dato che il voto non è obbligatorio, le urne sono state aperte in seggi appositi anche il mercoledì e il giovedì prima del voto dalle ore 12 alle ore 20.
Sulla base della legge elettorale per le elezioni del Parlamento europeo del 20 novembre 2003, il sistema di assegnazione dei seggi è un proporzionale puro con voto di preferenza e soglia di sbarramento al 5%. La campagna elettorale in buona parte finanziate direttamente dallo Stato è sottoposta a regole precise. Inizia ufficialmente 30 giorni prima del voto quando il Comitato elettorale centrale pubblica le liste definitive presentate dai partiti. Ad ogni lista di candidati viene garantita un’ora di campagna elettorale sulla televisione di Stato e un’ora sulla radio pubblica e il Comitato elettorale vigila sull’attribuzione degli spazi mediatici in modo da garantire la par condicio.
30 ore prima del voto cala il silenzio elettorale durante il quale è impedita anche la diffusione dei sondaggi politici.


(segue)

+ Scheda del Paese e risultati delle elezioni europee del 2004 e del 2009



Execution time: 183 ms - Your address is 54.236.62.49
Software Tour Operator