Log in or Create account

NUMERO 12 - 17/06/2009

 Finlandia: Elezioni al Parlamento europeo del 2009

Come nella maggior parte degli Stati membri dell’Unione europea, in Finlandia le elezioni al Parlamento europeo hanno anche, se non soprattutto, un significato politico interno, e sono di fatto utilizzate dai partiti politici come una verifica di medio termine sulla tenuta della maggioranza di governo o anche dei rapporti di forza all’interno di essa. È quanto è accaduto in queste consultazioni, laddove i due principali partiti della Coalizione di centro-destra, il Partito di Centro e il Partito della Coalizione nazionale, si sono contesi la leadership elettorale, con potenziali ripercussioni sui rapporti di forza interni alla coalizione. Il primo, di ispirazione liberaldemocratica, tradizionalmente si contende il primato con i Socialdemocratici, e da alcuni anni è il partito di maggioranza relativa e guida il Governo con il Primo Ministro Matti Vanhanen. Il secondo, di tendenza liberal-conservatrice, è in crescita negli ultimi anni, e proprio nelle elezioni europee del 1999 e del 2004 ha ottenuto il primato nei suffragi - complice anche un elevato tasso di astensione.


(segue)



+
Scheda del Paese e risultati delle elezioni europee del 2004 e del 2009



Execution time: 244 ms - Your address is 54.236.62.49
Software Tour Operator