Log in or Create account

FOCUS - Human Rights N. 2 - 29/10/2018

 Corte dei diritti dell'Uomo, Sentenza del 24/07/2018, In materia di diritto a un equo processo e a un ricorso effettivo (artt. 6 e 13 Cedu), in relazione al procedimento penale per discriminazioni subite da persone di etnia rom

La Corte constata la violazione del diritto a un equo processo e a un ricorso effettivo delle ricorrenti, in relazione all’eccessiva durata del procedimento penale in cui esse si sono costituite parte civile affinché fosse sanzionata la discriminazione indiretta subita dalle autorità locali, che aveva rigettato la loro domanda di usufruire del sussidio dalla legge destinato ai nuovi nati (“bonus bebè”) per il motivo che le richiedenti, madri di etnia rom, non erano in grado di provare di essere regolarmente sposate con i padri dei bambini.



Execution time: 12 ms - Your address is 54.82.73.21