Log in or Create account

FOCUS - Human rights N. 2 - 17/05/2013

 A proposito di Durban II

Mi faceva una strana sensazione ritornare in Sudafrica per partecipare a Durban alla “Conferenza delle Nazioni Unite sul razzismo, l’intolleranza, la xenofobia”. Infatti avevo ancora negli occhi le immagini di quando c’ero stato la prima volta, quelledel  Sudafrica dell’Apartheid e dei ghetti che avevo visto a Johannesburg molti anni prima.
Vedere Durban così cambiata era  quindi una sensazione positiva per le modalità con cui quel paese era riuscito a sviluppare un percorso sociale superando una pagina così problematica della sua storia.
Da come avevo percepito quella Conferenza non mi era possibile immaginare che i suoi contenuti e i suoi contrasti sarebbero stati attuali negli anni a venire. Ci fu sin dall’inizio dei lavori un crescendo dei contrasti su due questioni: il colonialismo ed il risarcimento da una parte e dall’altra la questione di Israele, accusato di essere uno stato razzista.
L’esito e il testo della dichiarazione sono noti, soprattutto per quanto riguarda le affermazioni volute da alcuni paesi arabi, e non solo. Con il passare delle ore e dei giorni, si svilupparono sempre di più manifestazioni contro l’Occidente accusato di imperialismo, e emblematicamente venivano bruciate le bandiere americane e israeliane.
I temi preoccupanti del razzismo, dell’intolleranza e della xenofobia furono messi in subordine e si diede la priorità a questo “processo” contro l’Occidente e Israele.
L’ONU non riuscì a gestire la Conferenza.
Ma il tema del razzismo e della xenofobia esiste.
E’ quindi corretto che le Nazioni Unite si facciano carico di conferenze internazionali per promuovere i diritti umani in tutte le loro forme e nello specifico si possa sconfiggere il mostro del razzismo, dell’intolleranza e della xenofobia.
Le Nazioni Unite stabilirono di dar luogo alla Durban Review Conference a Ginevra dal 20 al 23 aprile 2009.
Fin dalle prime battute fu evidente che il Comitato che stava preparando la bozza della Dichiarazione di Durban II stava ripetendo quanto visto a Durban nel 2001. 
(segue)


+ Francesca Piazza, La Durban Review Conference
Organizzata dalle Nazioni Unite, la Conferenza per il riesame di Durban, la cosiddetta “Durban II”, si è svolta a Ginevra dal 20 al 24 aprile 2009 sotto lo slogan “United Against Racism: Dignity And Justice For All”, con l’obiettivo di valutare lo stato di attuazione della Dichiarazione e del Programma di Azione... (segue)
 + Pietro Marcenaro, Durban 2 e le prospettive del multilateralismo per la tutela dei diritti umani
Come ha osservato la stampa internazionale, per l’Alto Commissario ai diritti umani, Navanethem Pillay, e per il Segretario generale dell’ONU, Ban Ki Moon, la Conferenza di Ginevra (Durban 2), che aveva il compito di valutare i progressi compiuti dalla riunione svolta in sud Africa nel settembre 2001, è stata un successo... (segue)



Execution time: 14 ms - Your address is 34.238.194.166
Software Tour Operator