Log in or Create account

FOCUS - Il costituzionalismo multilivello nel terzo millennio: Scritti in onore di Paola Bilancia N. 4 - 02/02/2022

 La multilevel “governance” delle comunicazioni elettroniche

Abstract [It]: L’oggetto di questo scritto è analizzare quali risposte i decisori abbiano offerto alle trasformazioni profonde che negli ultimi venti anni hanno caratterizzato il settore delle comunicazioni elettroniche. L’attenzione è per questo rivolta in modo particolare all’approvazione, a livello europeo, della Direttiva UE 2018/1972 che ha istituito il Codice europeo delle comunicazioni elettroniche. Sono messe in luce le innovazioni introdotte, rispetto al precedente quadro normativo, nella gestione dello spettro radio, in materia di regole pro-concorrenziali, di servizio universale ed alla governance istituzionale. Inoltre è oggetto di analisi la nuova disciplina delle reti ad altissima capacità.

 

Abstract [En]: The purpose of this paper is to analyze the answers given by the legislators to the deep transformations that have characterized the electronic communications sector in the course of twenty years. Specific attention is paid to the approval, at European level, of the EU Directive 2018/1972, which established the European Electronic Communications Code. The innovations introduced, compared to the previous regulatory framework, in the management of the radio spectrum, in the field of pro-competitive rules, universal service and institutional governance, are highlighted. Furthermore, the paper analyzes the new regulation of high capacity networks.

 

Parole chiave: comunicazioni elettroniche; Codice europeo delle comunicazioni elettroniche; reti ad alta capacità; governo multilivello; innovazione

Keywords: Electronic communications; European electronic communications code; high capacity networks; multilevel governance; innovation

 

Sommario: 1. Premessa. 2. La scelta dello strumento della direttiva per elaborare un Codice europeo delle comunicazioni elettroniche. 3. L’ambito della rifusione codicistica tra consolidamento ed innovazione. 4. Le modifiche relative alla gestione dello spettro. 5. Le modifiche relative alle norme pro concorrenziali. 5.1. Le innovazioni relative alle analisi di mercato. 5.2. Le innovazioni relative agli obblighi asimmetrici imponibili. 6. La disciplina delle reti ad altissima capacità. 7. Le modiche al regime del servizio universale. 8. Modifiche relative ai servizi e alle norme in materia di utenti finali. 9. Le modifiche alla governance istituzionale del settore. 10. Brevi osservazioni di sintesi.



Execution time: 20 ms - Your address is 3.236.225.157
Software Tour Operator