Log in or Create account

FOCUS - Le conseguenze costituzionali della Brexit N. 10 - 28/03/2022

 The European Union as a Global Security Actor After Brexit

Abstract [En]: This essay will provide a crucial evaluation of the significance of the TCA for the future of EU-UK internal security and criminal justice cooperation and, more broadly, for the emergence of the European Union as a global security actor. The analysis will center on three main themes: the possibility for the EU of establishing cooperation with third states approximating treating those states as EU members; the possibility for the EU to emerge as a stronger global actor from the TCA; and the possibility of maintaining a close relationship with third states in the face of regulatory divergence and the EU constitutional requirements to uphold and promote EU values in external action. The essay will examine in turn: the evolution of EU-UK cooperation in the field of surrender in the post-European Arrest Warrant era; the strengthening of EU global actorness through the empowerment of the European Public Prosecutor’s Office (EPPO) to act as the EU contact point in external relations on judicial cooperation in criminal matters; and the role and mechanisms of adherence to EU benchmarks in the evolution of the future EU-UK security relationship, as a template for the evolution of the EU as a global security actor.

 

Titolo: L’Unione europea come attore della sicurezza globale dopo Brexit

Abstract [It]: Il presente saggio si pone l’obiettivo di fornire una valutazione dell’importanza del TCA per il futuro della sicurezza interna UE-Regno Unito e della cooperazione in materia di giustizia penale e, più in generale, per l’emergere dell’Unione europea come attore per la sicurezza globale. L’analisi sarà incentrata su tre temi principali: la possibilità per l’UE di instaurare una cooperazione con Stati terzi armonizzando il trattamento di questi rispetto agli Stati membri dell’UE; la possibilità per l’UE di emergere come attore globale più forte dal TCA; la possibilità di mantenere uno stretto rapporto con i paesi terzi di fronte alla divergenza normativa e ai requisiti costituzionali dell’UE per sostenere e promuovere i valori dell’UE nell’azione esterna. Il saggio esaminerà in successione: l’evoluzione della cooperazione UE-Regno Unito nel campo dell’esecuzione del mandato nell’era post-mandato d’arresto europeo; il rafforzamento dell’azione globale dell’UE attraverso l’attribuzione di ulteriori poteri alla Procura europea per fungere da punto di contatto dell’UE nelle relazioni esterne sulla cooperazione giudiziaria in materia penale; e il ruolo e i meccanismi di adesione ai parametri di riferimento dell'UE nello sviluppo delle future relazioni in materia di sicurezza UE-Regno Unito, come modello per l’evoluzione dell’UE quale attore per la sicurezza globale.

 

Keywords: Brexit; Trade and Cooperation Agreement; Global Security; European Public Prosecutor’s Office; EU-UK security relationship

Parole chiave: Brexit; Accordo sugli scambi e le cooperazioni; Sicurezza globale; Procura europea; relazioni in materia di sicurezza UE-Regno Unito

 

Contents: 1. Introduction - Internal Security and the Three Levels of Ambition in the TCA. 2. Approximating pre-withdrawal cooperation- the European Arrest Warrant after Brexit. 3. Projecting Global EU Actorness- the enhanced role of the European Public prosecutor’s Office (EPPO). 4. EU Values and regulatory divergence in the post-Brexit era. 5. Conclusion.



Execution time: 16 ms - Your address is 3.238.252.196
Software Tour Operator